Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Riunione di Lega a Milano del 27 giugno. Oltre alla data e al luogo della supercoppa, prevista a Roma il 18 agosto e per la quale la Juve, non presente in lega ha fatto giusto ricorso visto che l’avversaria è la Lazio, è stata ovviamente l’occasione per parlare di mercato tra presidenti che più che di soldi parlano volentieri di scambi e prestiti gratuiti.
Più che di Gilardino con il Genoa, il Bologna cerca di convincere il Catania a dare in prestito il giovane Alberto Frison con il quale chiuderebbe almeno per questa stagione il problema del portiere con un ingaggio basso e un portiere già di buone qualità, ma che essendo in prestito non metterebbe problemi alla crescita di Stojanovic. Gli etnei vorrebbero la comproprietà ma la fumata bianca potrebbe anche scappare. Più interessante l’intervista fatta questa mattina da Stadio all’attaccante Santa Cruz, in scadenza con il Malaga, al quale il Bologna ha proposto un biennale da 1,2 milioni di euro. Il giocatore ha detto che non solo il suo interesse verso questa offerta è reale, ma sarebbe pure contento di venire in Italia, ma deve verificare le offerte avute in precedenza prima di prendere una decisione.
Per il resto c’è il tentativo di Zanzi di trovare posto ai circa 20 giocatori che il Bologna si ritrova in rosa pur senza avere su di loro un vero e proprio interesse, i famosi incedibili, che creano per i rossoblù un cumulo di budget che al lordo supera i cinque milioni di euro. Davvero un tesoretto che Zanzi e chi lo ha preceduto non ha avuto la capacità gestionale di tenere in considerazione.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_calcio_20130627.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.