Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ieri sera intorno alle 21 è arrivata la lista definitiva da parte di Cesare Prandelli per la Confederation Cup, e Bologna ancora una volta dopo la sfida amichevole con San Marino, sorride. Gilardino e Diamanti sono tra i i convocati. Una bella soddisfazione per la coppia rossoblù al termine di una stagione esaltante che li ha portati al centro dell’attenzione dei mass media e degli addetti ai lavori: per il livornese 34 presenze e 7 gol (e altrettanti assist); per la prima punta 36 gettoni e 13 reti. Purtroppo o per fortuna, dipende i punti di vista, questa attenzione si è accesa anche sul mercato
Ancora su Diamanti, c’è la pressione della Juventus e nello specifico di Antonio Conte che vorrebbe il fantasista nella sua rosa. I più informati di cifre dicono che la stessa è troppo bassa per lasciare andare via il capitano, bisognerà sperare che la dirigenza bianconera non alzi l’asticella, perchè altrimenti sarebbe difficile trattenerlo. Per una volta la dirigenza ha espresso chiaramente un secco no per un giocatore rossoblu: Saphir Taider. Nei giorni scorsi è arrivata dallo Stoccarda un’offerta da 3 milioni di euro per il centrocampista del Bologna, negativa la risposta. La dirigenza ha ben in chiaro che Taider a queste cifre non si muove e resta a Casteldebole.
Ci sarebbe un nome nuovo sul taccuino del direttore generale rossoblù Zanzi: quello del fantasista Diego Fabbrini dell’Udinese. Un interessamento concreto per il ragazzo soprattutto in caso di difficoltà nella trattativa con il Brescia per Kone. Ricordiamo che Fabbrini è cresciuto nel vivaio dell’Empoli e nell’ultima stagione ha faticato a trovare spazio tanto a Udine quanto a Palermo nonostante la sua notevole duttilità tattica che lo renderebbero una pedina importante nello scacchiere di Pioli. Una notizia positiva arriva da Palermo: fè arrivata la fumata bianca per quanto riguarda il futuro del centrocampista Francesco Della Rocca. I due club sono d’accordo nella volontà di rinnovare la comproprietà per poi far tornare il ragazzo in rossoblù con la formula del prestito, lo ha confermato anche lo stesso giocatore.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20130604.mp4
Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.