Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Chiusa –si spera definitivamente- questa lunga parentesi legata alle vicende societarie, torniamo a parlare di calciomercato; la voce nuova, uscita oggi, è quella relativa all’interessamento da parte dei rossoblu nei confronti del centrocampista palermitano, Fabio Caserta. Mediano dinamico e piuttosto grintoso, grazie alla sua versatilità può essere impiegato anche in fascia; su di lui ci sono però anche il Chievo e, soprattutto, il Lecce. Proprio l’interessamento dei salentini nei confronti di Caserta, potrebbe essere la carta vincente in mano ai rossoblu per sbloccare la “querelle” Ariatti; l’esterno destro del Lecce continua infatti ad essere ritenuto pedina fondamentale –e conseguentemente incedibile- da parte di mister Beretta e dalla società. Per quanto il suo procuratore, Romano, intervistato ai microfoni di “Radio Tau”, abbia smentito l’esistenza di una reale trattativa con i rossoblu, resta forte l’impressione che il Bologna stia alla finestra, aspettando pazientemente l’evolversi della situazione. L’approdo in puglia di Fabio Caserta, consentirebbe infatti ai salentini di coprire lo “slot” occupato attualmente da Ariatti all’interno dello scacchiere giallorosso, permettendo conseguentemente al giocatore originario di Reggio Emilia di partire alla volta di Bologna. A fronte dell’accelerazione registratasi nell’affare Ariatti, è invece da segnalare una fase di “calma apparente” sul fronte Stendardo; le trattative sono attualmente ferme: esiste infatti un accordo di massima con il giocatore e con la Lazio per il prestito del difensore, ma i dirigenti rossoblù stanno aspettando entro le prossime 24 ore il sì definitivo da parte del presidente Lotito. Sembra essere anche molto vicino l’esterno sinistro del Vicenza, Davide Brivio; non sarà da stupirsi, quindi, se entro breve uno –o entrambi- gli ingaggi dei due giocatori saranno conclusi ed ufficializzati, considerato anche quanto dichiarato da Cazzola ieri, relativamente al prossimo ingaggio di un difensore. Alternative possibili, nel caso all’ultimo l’affare Brivio non si concretizzasse, restano le strade che portano a Pesce e Vitiello. Sistemato il reparto arretrato e la batteria di esterni, sul taccuino di Salvatori la priorità successiva è quella di un attaccante in grado di completare il reparto offensivo rossoblu; il nome nuovo è quello di Zlatko Dedic, attaccante sloveno di 23 anni di proprietà del Frosinone, nell’ultimo campionato in forza al Piacenza, con la cui maglia ha messo a segno 10 reti in 22 partite. Sembra però più che altro una voce di mercato, al pari di quella che vorrebbe un ritorno di fiamma dei rossoblu nei confronti dell’attaccante uruguaiano del Palermo, Edinson Cavani, che sembra però continuare a costare troppo per le casse rossoblu. In ultimo, da segnalare la voce raccolta dai microfoni di “Radio Tau”, relativa ad un interessamento della società rossoblu nei confronti dell’attaccante del Pisa, Castillo.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.