Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Bologna rende onore a Lucio Dalla e ottiene non solo di poter giocare con il lutto al braccio e di poterne onorare la memoria con un minuto di silenzio, ma pure di poter permettere ai tifosi di partecipare ai funerali. E dunque l’incontro con il Novara inizierà alle 18.30. Una partita davvero importante in una giornata di lutto cittadino, che siamo certi spingerà la squadra ad ottenere punti salvezza anche per rendere omaggio ad uno dei suoi tifosi più famosi.
Per questo impegno Pioli non cambia un Bologna che ha visto solo con l’Udinese un momento di empasse. Dunque il Modulo sarà ancora il 3-4-2-1, con il rientro di Diamanti accanto a Ramirez dietro a capitan Di Vaio.
A centrocampo sulla destra conferma per Pulzetti, mentre a sinistra dovrebbe tornare Rubin vista la partita a dir poco difficile di Morleo contro l’Udinese, con Mudingayi e Diego Perez, perfettamente recuperato davanti alla difesa. I tre saranno ancora Raggi a destra, Antonsson a sinsitra, con Portanova centrale.
A dirigere l’incontro è stato chiamato Dino Tommasi di Bassano del Grappa, arbitro della serie B chissà per quale motivo inviato ad una partita tanto importante per la salvezza.
Lunedì, poi, è possibile che venga chiarita la posizione di Daniele Portanova che sarà ascoltato a Bari sull’inchiesta del calcioscommesse in merito all’incopntro Bologna-Bari. Da quanto scritto oggi su Repubblica e Gazzetta dello sport, il difensore avrebbe accettato un incontro con due mediatori e poi avrebbe telefonato a Masiello per rifiutare l’offerta. Avrebbe poi parlato della cosa a diversi compagni durante la settimana e dunque possibile che tutti costoro, che erano a conoscenza di possibile combine, possano essere accusati di omessa denuncia. Una situazione che è bene sviscerare il prima possibile anche perchè il Bologna mercoledì alle 18.30 gioca con la Juve un recupero molto importante per il quale è necessaria la massima concentrazione e per il quale i tifosi rossoblù sono già concentrati come appare nello striscione presente davanti alla curva Bulgarelli dello stadio dall’Ara.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.