Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Gaby Mudingayi inizia una nuova avventura professionale con la maglia del Bologna, ma e` critico con la sua ex squadra. In un`intervista a Radio Incontro, il centrocampista dice molto onestamente: `Non e` stata mia la scelta di andare via, ma ora sono a Bologna e voglio fare bene`. Mudingayi pensa al futuro: `Con Volpi mi trovero` bene, non parla molto e a Bologna mi fanno sentire importante. Non sarei andato via dalla Lazio, ma ora voglio dimostrare quello che valgo, facendo bene qui`

Su come si sia svolta la sua cessione alla squadra emiliana, Mudingayi si dice sorpreso e deluso: `Mandato via senza nessuna spiegazione. Il mio procuratore mi ha detto che ero stato venduto. I modi non mi sono piaciuti, pensavo che Lotito mi chiamasse, invece l’ho chiamato io. E’ stata scelta tecnica, mi hadetto, venduto al Bologna e l’ho salutato`.

Tornando sulla scorsa stagione della Lazio, il giocatore di Kinshasa aggiunge: `Lo scorso anno troppi impegni e pochi giocatori, per questo si e` giocato male. La paccatura che si e` creata, era anche dovuta alla forte personalita` del mister. In tre anni con Rossi ho sempre avuto un ottimo rapporto, poi mi sono lamentato perche` non mi sentivo considerato. Dopo aver parlato con Rossi e la societa`, sembrava tutto rientrato. A questo punto pero`, alla luce dei fatti, mi sento trattato come i miei compagni `didssidenti`.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.