Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Occhi puntati da questo pomeriggio su Massimo Marazzina, che contro l’Inter ha cambiato la partita con la sua entrata in campo. Mihajlovic lo seguirà con attenzione per tutta la settimana, perché nella sua testa alberga anche la tentazione di giocare con le due punte a Roma contro la Lazio, Marazzina appunto accanto a Di Vaio. Tutto dipenderà da come lavorerà il capocannoniere del Bologna della stagione passata in serie B, anche se almeno in partenza il tecnico serbo potrebbe anche decidere di portare di nuovo avanti il modulo da trasferta, e cioè il 4-5-1, con il quale ha fatto risultati importanti fin qua (all’atto pratico ha perso solo una partita, quella di Udine, gol di Sanchez al minuto 47 del secondo tempo). Mihajlovic dovrà scegliere anche il sostituto di Moras, squalificato: si contenderanno la sua maglia Terzi e Castellini, con il primo che a oggi sembra favorito. Chi giocherà tra i due, sarà anche il capitano del Bologna. Per quanto riguarda il centrocampo, Mingazzini è in vantaggio su Mutarelli, che potrebbe trovare spazio a giochi avviati. Gli altri due centrocampisti, a meno di contrattempi, saranno Volpi e Mudingayi.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.