Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Tre punti nelle ultime quattro partite. E’ davvero finito l’effetto Mihajlovic. I risultati potrebbero dire di sì. Tre sconfitte e una vittoria, esattamente lo stesso della gestione Arrigoni dopo quattro incontri. Due occasioni, con Fiorentina e Udinese, che potevano portare a quattro o cinque punti dalla quartultima. Ed invece con una vittoria il baratro rimane lì e guardando il calendario e l’infermeria non si può certo fare salti di gioia. Nei prossimi tre sabati il Bologna andrà a Napoli, ospiterà l’Inter, quindi all’Olimpico con la Lazio, l’8 marzo ospiterà la Sampdoria e quindi il 14 marzo ancora un anticipo a Torino contro la Juve. Inoltre anche oggi Volpi, Marazzina, Zenoni e Terzi si sono allenati a parte, Castellini è influenzato, mentre per le due punte Di Vaio e Osvaldo c’è la spada di Damocle degli esami clinici per verificare l’entità degli infortuni subiti ieri.
Ora come ora c’è la possibilità di vedere sabato a Napoli la coppia Bernacci-Marazzina, i due reietti, ripescati per il duplice infortunio ai titolari. Dunque non è il momento di gettare la croce su di loro, ma di incoraggiarli perché se toccherà a loro è meglio averli con il morale alto. Inoltre c’è anche il discorso nazionale: sia Mudingayi che Moras hanno risposto alle convocazioni per amichevoli e pure Casarini mercoledì giocherà con l’under 20.
Per fortuna qualche buona notizia non manca. Prima di tutto l’ottimo apporto sulla destra di Belleri, sia in fase di chiusura che di appoggio in avanti, specie nel primo tempo. Inoltre a Udine bisogna tener conta della prestazione senza sbavature di britos, preferito a Castellini al centro della difesa, mentre sta completando il recupero Mutarelli, che oramai ha una decina di allenamenti con i compagni. Dunque dopo aver visto all’opera Cesar, ancora un po’ indietro sul piano fisico e Belleri, ora potrebbe essere la volta di Mutarelli, specie se giovedì Mudingayi tornasse stanco dall’impegno con la Nazionale.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.