Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Si è concluso questa mattina l’allenamento presso il centro tecnico Galli dei rossoblù. Continuano gli allenamenti differenziati e le terapie per Esposito, Buscè e Perez. Quest’ultimo è l’unica speranza di ruolo per il centrocampo bolognese visto che tutti gli altri sono squalificati, ma essendo già mercoledì è probabile che il recupero del centrocampista non concluso per il derby con il Parma di Colomba.
Della Rocca, Mudingayi e Mutarelli hanno svolto un allenamento personalizzato in vista della squalifica che non permetterà loro di scendere in campo domenica. La panacea di tutti i mali sarebbe quindi il recupero di Perez ma come detto, appare complesso; ma ci sono anche buone notizie. Il ritrovato Ekdal esce dalla partita con il Milan,favorito e quindi è uno delle probabili scelte di Malesani. Provato infatti stamane per il centrocampo proprio Casarini Radovanovic e lo stesso Ekdal. L’assenza di Mudingay sembra cadere quasi a pennello, nelle ultime partite la roccia della difesa è sembrata un po’ stanca,colpa anche di alcuni acciacchi subiti, il riposo forzato gli farà sicuramente bene;al suo posto quindi Moras con Portanova Britos e Rubin, probabile quindi il ritorno in panchina di Cherubin. In attacco Gimenez con Ramirez e Di Vaio, nella speranza che quest’ultimo dopo 4 partite torni a segnare. Sul fronte opposto, quello dei gialloblù tutto sembra roseo.Il sistema adottato da Colomba ha dato gioco e vitalità ai giocatori. Probabile ancora l’esclusione di Amauri, Palladino e Mirante , visto che stamane hanno effettuato ancora un allenamento differenziato rispetto alla squadra. L’attacco sembra essere formato quindi da Crespo e Giovinco.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.