Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Con la partita di domanica il Bologna cerca i tre punti salvezza, ma ancora una volta Pioli dovrà guardare non solo il campo, ma pure l’infermeria e il giudice sportivo. Se infatti ci sono due buone notizie come il recupero di Diamanti e Christodoulopoulos, che saranno quasi certamente in campo dall’inizio, oltre alla certezza della squalifica di Garics, Pioli dovrà fare a meno anche di Perez, che sperava fortemente di riuscire a recuperare dal doloroso allungamento del legamento del ginocchio subito nell’ultima partita con la nazionale, ma il guaio non sembra essere definitivamente risolto e allora si allungano i tempi di recupero. Così come anche Kone dovrebbe saltare l’incontro a causa del problema al gomito subito domenica a Palermo, mentre l’affaticamento muscolare che ha fermato ieri pazienza lo mette decisamente a rischio per domenica. Le buone prove rese da Krhin, Taider e Guarente nelle ultime partite, gli fanno comunque dormire sonni tranquilli, visto che potrà indifferentemente utilizzare il modulo con due o tre centrocampisti. Se il modulo sarà il 4-2-3-1 certo di una maglia è Taider, con lo sloveno e Guarente a giocarsi la seconda, se invece saranno tre i centrocampisti, un posto in meno ci sarà in attacco, dove sono certe le maglie di Diamanti, Gabbiadini e Gilardino, mentre sarà Cheristodoulopoulos a giocare se saranno tre i giocatori dietro a Gilardino. Nelle preferenze di Pioli sta crescendo molto anche Pasquato che ogni volta che entra in campo si fa trovare pronto ed riesce a lasciare il segno della sua presenza. Pioli è molto attento anche dal punto di vista psicologico e potrebbe anche prenderlo in considerazione.
Se Pioli deve gestire i suoi uomini così dall’altra parte dovrà fare anche il tecnico della Sampdoria: gli mancano i due esterni De Silvestri e Costa per squalifica, mentre si è infortunato il gioiellini Kristicic, così come Eder e dunque dovrà rivoluzionare il 3-5-2 con il quale domenica pomeriggio si presenterà al Dall’Ara. Uno stadio che grazie alle tante iniziative in corso per incentivare l’ingresso allo stadio dovrebbe avere uno splendido colpo d’occhio, con almeno 25.000 presenze.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/bologna_sera_20130418.mp4
Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.