Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

E’ arrivata una boccata d’ossigeno per il disastrato Bologna post-Porcedda grazie alla Coppa Italia. Il 3 a 0 conquistato ieri sera a Cagliari con una formazione giovanissima e sperimentale. Bene gli uruguagi Gimenez e Ramirez, gran gol per lui sul finire del tempo confermando tutte le qualità che si dicono. Malesani può contare così su una rosa oggi davvero ampia perché le alternative, Morleo, Moras stesso, Siligardi oltre a Esposito e Cherubin, hanno confermato che possono stare in campo in maniera competitiva. Ma naturalmente l’aspetto che oggi conta più di ogni altro è quello societario con la merchant bank di Consorte che oggi chiuderà la due diligence per poi dare vero seguito alle proposte di acquisto. I bene informati dicono che in realtà una cordata è già ben presente fin dall’inizio dell’arrivo di Consorte e che sarà solo questione di pochi giorni la risoluzione del passaggio di proprietà. Intanto stamattina ad una radio bolognese, l’ancora amministratore delegato Marras, ha rilasciato una lunga intervista in cui ha spiegato che poi la situazione non è così fosca come sembra. A suo avviso, basta coprire le fideiussioni in Lega Calcio per sbloccare i soldi dei contratti televisivi e a quel punto pagare gli stipendi mancanti. Quindi si parla di dieci-dodici milioni da trovare subito. Poi, certo, serve il resto per arrivare a fine stagione, ma intanto si scongiura il rischio fallimento. Sempre Marras ha poi dichiarato di essere in contatto con un potenziale importante investitore, di aver incontrato Sabatini riconoscendoli grande spirito d’iniziativa, anche se lo stesso Sabatini ha fatto un passo indietro per momentanei problemi di liquidità, finendo per aggiungere che sarebbe disponibile comunque a proseguire il suo rapporto di lavoro con il Bologna, pur senza Porcedda, per dare seguito al suo piano triennale già spiegato. Insomma, non sono così nere le tinte sul futuro del Bologna: sia sul campo che dal punto di vista societario.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.