Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ancora Stoner. L’australiano della Ducati è stato il più veloce anche nella seconda giornata di test a Brno, facendo registrare con due nuove gomme da qualifica un 1’55”855, oltre un secondo più veloce rispetto alla pole ottenuta nel 2007. Come lunedì, Stoner ha preceduto la Yamaha di Valentino Rossi (1’56″613). Terzo tempo per la Suzuki di Loris Capirossi (1’57″132), seguito dal compagno di squadra, l’australiano Chris Vermeulen (1’57″483).

“Sono molto contento di come sono andati questi due giorni di tes t- ha detto Stoner- Le modifiche di assetto che abbiamo trovato si sono confermate molto positive. Mi hanno permesso di ripetere il mio miglior giro di lunedì, che avevo ottenuto con una nuova gomma sperimentale, anche con la stessa gomma che ho usato in gara domenica e di migliorarlo ulteriormente di alcuni decimi con una gomma sperimentale. La Bridgestone sta facendo un buon lavoro ma sono soprattutto contento di questo nuovo set-up che migliora la nostra moto sotto tutti gli aspetti e sarà utile per le prossime gare. Ho provato anche due qualifiche ma non ho spinto molto anche perché, sinceramente, in questo momento le prestazioni in qualifica non mi preoccupano affatto, ma voglio solo concentrarmi su come migliorare per le gare e cercare di fare del nostro meglio da qui alla fine del campionato”.

Rossi invece ha provato le modifiche di elettronica al motore della sua Yamaha: “Abbiamo trovato alcuni miglioramenti importanti in aree diverse, per cui vado via di qui molto soddisfatto. Abbiamo lavorato sull’elettronica e sembra che abbiamo migliorato in accelerazione. Poi ci siamo concentrati anche su nuove gomme portate dalla Bridgestone, sia anteriori che posteriori, che migliorano la nostra agilità e stabilità nelle curve. Sono stati buoni test e non vedo l’ora di affrontare le ultime sei battaglie”.

Questi i tempi:
1. Stoner (Aus-Ducati) 1’55″855
2 Rossi (Ita-Yamaha) 1’56″613
3. Capirossi (Ita-Suzuki) 1’57″132
4. Vermeulen (Aus-Suzuki) 1’57″483
5. Nakano (Jap-Honda) 1’57″559
6. Lorenzo(Spa-Yamaha) 1’57″600
7. Canepa (Ita-Ducati) 1’57″639
8. Toseland (Gbr-Yamaha) 1’58″007
9. Jacque (Fra-Kawasaki) 1’58″483
10. Melandri (Ita-Ducati) 1’58″927
11. West (Aus-Kawasaki) 1’59″010

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.