Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sono state consegnate sabato mattina dalla FIP dell’Emilia Romagna presso la Sala AIA, Rotonda Italia a Bologna, ben 56 riconoscimenti a società che nel campionato 2009/2010 hanno conseguito titoli sportivi in campo nazionale e regionale e a personalità che con le loro prestazioni o con il loro impegno si sono distinti nello sviluppo dell’attività sportiva in regione.
L’occasione è stata la tradizionale Festa della Federazione Regionale di Pallacanestro, arrivata alla decima edizione, alla quale hanno preso parte, oltre al padrone di casa, il presidente Fip CRER Giancarlo Galimberti, anche il Presidente Federale della FIP Dino Meneghin, il Presidente della Lega Pallacanestro Serie A Valentino Renzi, il Presidente di Lega Due Marco Bonamico, i Consiglieri Nazionali Fip Adelmo Ferrari, Gianni Zappi e Maurizio Ragazzi, i presidenti del CONI Regionale e Provinciale William Reverberi e Renato Rizzoli e l’Assessore allo sport della Provincia di Bologna Marco Pondrelli.

Ha introdotto i lavori Giancarlo Galimberti che ricordando i successi delle stagione appena conclusa, ha sottolineato in maniera particolare la vittoria della rappresentativa under 15 che, dopo più di 10 anni, ha riportato il Trofeo delle Regioni in Emilia Romagna, quindi la vittoria della Libertas e Virtus nelle finali under 19 maschile e femminile, premiate alla presenza dei ragazzi, dei tecnici e dei rispettivi proprietari, Fabio Landi e Claudio Sabatini.

Ma Galimberti ha pure voluto sottolineare il momento particolarmente difficile per il movimento: “Se guardiamo con attenzione le statistiche di inizio anno non possiamo non essere allarmati dalla situazione che abbiamo davanti, notiamo un calo preoccupante degli indicativi: numero società affiliate, tesserati, squadre partecipanti ai campionati giovanili.

E’ un segno tangibile che la crisi economica ha portato anche nel nostro mondo effetti che, è una mia convinzione, continueranno ancora. Sono convinto che le vacche grasse, le disponibilità economiche di anni fa non torneranno più.

Ecco allora che occorre una inversione di tendenza, occorre proporre progetti accattivanti al mondo economico, stuzzicarli con progetti interessanti che abbraccino il mondo sociale.

Occorre inoltre una politica sportiva che tenga anche conto delle difficoltà delle società di base, linfa vitale per il mantenimento del movimento; una attenta politica che possa aumentare il mondo dei partecipanti, aumentare la quantità fatto questo che potrebbe dare maggior possibilità di scoprire il talento.

Le difficoltà dei tanti paletti dovuti alle regolamentazioni nazionali e internazionali portano sconcerto soprattutto nelle piccole società sostenute esclusivamente da puro volontariato. A mio avviso occorre che vadano aiutate anche dall’ apparato centrale e affiancate da una collaborazione che deve essere intensificata nei periodi di maggior necessità.

Sono sicuro che queste cose sono al centro dei pensieri e dei programmi del nostro Presidente. Questi campanelli che credo non siano specifici della nostra regione ma che riguardino gran parte del territorio, lo porteranno a trovare i giusti accorgimenti.

Termino con un appello al nostro Governo Federale: occorre ridisegnare le strategie del movimento di base che non sempre coincidono con quelle delle società maggiori, occorre aiutare le piccole società che faticano ad affrontare i tanti problemi che le assillano ( in primis i costi degli spazi in palestra sempre più alti e sempre meno a disposizione per la contemporanea richiesta di sport emergenti o per la concorrenza a volte sleale degli Enti di Promozione che diventano il posteggio naturale soprattutto per le società di 1^ Divisione ), occorre incrementare la formazione dei nostri tecnici e dirigenti, recuperare quella immagine che è figlia diretta delle fortune delle nazionali, idee nuove nel reclutamento degli arbitri e sul loro mantenimento; tutto questo si può e si deve ottenere con l’ impegno e la collaborazione di tutti, noi siamo come sempre a disposizione e pronti a fare la nostra parte.

Parole di solidarietà sono venute da Dino Meneghin: “E’ un giorno di festa – ha detto – I problemi li conoscete bene ed è inutile che venga a ripeterli a voi che siete ogni giorno sui campi. Vi dico, però, che in questo anno, con tutto il Consiglio abbiamo cercato di lavorare per il movimento di base perché senza questo non c’è futuro. Dobbiamo lavorare per ampliare il minibasket, formare bravi allenatori per dare ai presidente delle leghe che sono qui con noi Renzi e Bonamico tanti giocatori da non riuscire a scegliere. Vogliamo esportare i nostri ragazzi in Europa e nel mondo”. Ha chiuso ricordando con amarezza la dolorosa rinuncia agli Europei da parte dell’Italia per mancanza di impianti e risorse, derivata anche da una situazione politica nebulosa che impedisce di programmare il futuro.

Prima delle premiazioni è intervenuto anche William Reverberi che ha ricordato come durante il recente Forum dello Sport si è lavorato proprio a favore del movimento di base, per un migliore sviluppo dell’impiantistica, del rapporto con la scuola e per la formazione, gli stessi problemi sottolineati dal presidente della FIP.

La mattina si è chiusa con il ricordo di Gianfranco Mazza, il presidente della pallavolo regionale scomparso durante l’estate e molto vicino anche al mondo della palla a spicchi e con un riconoscimento al responsabile delle pagine sportive del Resto del Carlino Franco Caniato per il contributo alla promozione della pallacanestro tramite il suo giornale.

Di seguito l’elenco dei 56 premiati alla festa:

1 Libertas Basket Bologna A. Dil. vincitrice Coppa Italia A 2 Femminile 2010

2 A.S.D. Pall. Vigarano 2008 vincitrice Coppa Italia B Eccellenza Femminile-2010

3 Fortitudo Pallacanestro Bologna vincitrice Coppa Italia A dilettanti

4 Unione Cestistica Piacentina promossa in A Dilettanti

5 Scuola Basket Cavriago promossa in B Dilettanti

6 A.D. Basket Santarcangelo Promossa in B Dilettanti

7 A.S.D. Pall. Vigarano 2008 Promossa in A 2 femminile

8 A.Dil Basket Cavezzo Promossa in B eccellenza Femminile

9 Libertas Basket Bologna A.Dil. Campione Italiano Under 19

10 Virtus Pall. Bologna SPA Campione Italiano Under 19

11 Libertas Basket Bologna A. Dil.Campione Italiana 3 vs 3 U. 14

12 Selezione Emilia-Romagna ’95 Vincitrice Trofeo Regioni 2010

13 A.S.D. Orthos Basket Lugo Promossa in C Dilettanti

15 Virtus Spes VIS Pall. Imola ASD Promossa in C Dilettanti

16 Nazareno Basket Carpi Promossa in C Regionale

17 A. Dil. Nuovo Basket Estense Promossa in C Regionale

18 Pol. Libertas Ghepard Promossa in C Regionale

19 Magik Basket A. Dil Promossa in B Femminile

20 U.P. Dil. Calderara Pall. Promossa in D

21 Nuova Cem Cestistica Modenese Promossa in D

22 A.Dil Cesena Basket 2005 Promossa in D

23 ASD Giorgina Saffi Basket Promossa in D

24 A.S.D. Basket F 84 Promossa in Promozione

25 A.S.D. Essebi Basket Promossa in Promozione

26 A.S.D. Montevenere 2003 A. Giorni Prom. in Promozione

27 Summer League Imola A.S.D. Promossa in Promozione

28 Salus Pall. Bologna SDRL Campione Regionale U21

29 Sporting Club Gira S.DIL. Camp.Reg. U 19 – A. S.2009-2010

30 A. Dil. Granarolo Basket Campione Regionale U 17

31 A.S.Dil. Basket Fulgor Fidenza Campione Regionale U15

32 Fortitudo Pall. Bologna Campione Regionale U14

33 A.S.D. Basket Save My Life Campione Regionale U 13

34 Libertas Basket Bologna A.Dil. Campione Regionale U 19

35 Vis Basket Cervia A.Dil. Campione Regionale U17

36 ASD Laboratorio Basket Rosa Campione Regionale U15

37 ASD Laboratorio Basket Rosa Campione Regionale U 14

38 ASD Laboratorio Basket Rosa Campione Regionale

39 Pol. D. Vis Trebbo Vincitrice Coppa Emilia-Romagna Under 21

40 U.P. Dil. Calderara Vincitrice Coppa Emilia-Romagna Under 19

41 Pol. Elleppi Irnerio Vincitrice Coppa Emilia – Rom. Under 17

42 A.S.D. Basket Save My Life Coppa Emilia-Romagna Under 15

43 A.S.D. Basket Club Valtarese 2000 Coppa Em- Roma Under

44 A.S.D. Pall. Vigarano 2008 Coppa Emilia-Romagna Under 17

45 A. Dil. Bonfiglioli Ferrara Basket Coppa Em.-Rom. Under 15

46 A.S.Dil. Sport Junior 2000 Camp. Reg. Esordienti

47 A.Dil. Speed Basket Club Campione Regionale Esordienti Fem.

48 Lucchesi Giovanni Campione Europeo Under 18

49 Carangelo Debora Campionessa Europea Under 18

50 Morsiani Lucia Campionessa Europea Under 18

51 Cassinadri Andrea Arbitro che si è distinto nell’ attività regionale

52 Tassinari Davide Allenatore che si è distinto nell’ attività reg.

53 Santarelli Francesca Miglior promessa cat. giovanile femminile

54 Allodi Giovanni Miglior promessa cat. giovanile maschile

55 Mazza Gianfranco Ricordo di un amico

56 Caniato Franco Premio FIP – Unione Stampa Sportiva Italiana

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.