Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Fortunatamente qualcuno di Bologna sorride ancora. Nella notte i San Antonio Spurs di Marco Belinelli chiudono, in gara-5, la serie contro i Portland Blazers per 104-82, volando così alla finale playoff della Western Conference. La squadra di Gregg Popovich si è dimostrata nettamente superiore. I “Big Three”, Tony Parker, Tim Duncan, Manu Ginobili, e uno straripante Kawhi Leonard non hanno trovato particolare difficoltà di fronte alle stelle LaMarcus Aldridge e Damian Lillard, ma una mano importante l’ha data anche la panchina. Buono il contributo dello stesso Belinelli, che nella serie ha registrato una media di 9,8 punti a partita, con una percentuale dal campo del 51,5%. Davvero una stagione strabiliante quella che sta vivendo il cestista di San Giovanni in Persiceto. Dopo la vittoria nel Three Point Contest dell’All Star Game, Belinelli ha raggiunto un altro primato: è il primo azzurro della storia a raggiungere una finale di conference NBA. Il suo sogno rimane l’anello, ma prima bisognerà superare la vincente tra gli Oklahoma City Thunders del duo Durant-Westbrook e i Los Angeles Clippers di Chris Paul e Blake Griffin. Passando a Est, i Miami Heat hanno chiuso i conti con Brooklyn e aspettano al varco una tra Indiana e Washington. LeBron James, dopo la schiacciata di sfida a Michael Jordan, sembra essere più in forma che mai, per non parlare di Ray Allen, tornato ai fasti di un tempo.
Nell’aria, dunque, la stessa finale dello scorso anno: Miami contro San Antonio, “il Prescelto” contro Belinelli. San Antonio per la rivincita, Miami per il dominio. Uno scontro, davvero, tra titani!
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_NBA_20140515.mp4

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.