Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Bechi

La tanto attesa conferma dei valori ammirati contro Sassari passa dall’overtime. La Virtus centra il secondo successo consecutivo della stagione sbancando, in extremis, il PalaRadi della Vanoli Cremona con il punteggio di 87-82. Una prestazione non adatta ai deboli di cuore quella dei bianconeri, autori di una straordinaria rimonta se si considera l’handicap di 21 punti a fine primo quarto. Nonostante l’approccio non sia stato dei migliori, i ragazzi di Bechi riescono a rimettersi in carreggiata grazie ad un monumentale Shawn King, definito dal suo coach “re dell’area”. Dal secondo quarto in avanti, infatti, il forte centro sanvincentino mette a referto un bottino di ben 12 rimbalzi e 4 stoppate, meritandosi gli elogi dell’allenatore a fine gara. Buona inoltre la prova del capitano, Matteo Imbrò, e di un sontuoso Dwight Hardy, ancora una volta top scorer delle V nere con 27 punti. Nel momento decisivo dell’incontro, dopo tre quarti di puro anonimato, sale in cattedra anche Matt Walsh, capace di agguantare il supplementare e di segnare 11 dei suoi 13 punti complessivi nelle battute finali. Bechi, ora, se la gode: la sua giovane Granarolo è l’unica squadra, insieme a Roma e alla sorprendente Caserta, a punteggio pieno.
Se a Bologna la Virtus sorride, lo stesso non si può certo dire della Fortitudo. In B2, contro Mortara, la formazione di Anconetani incappa nella seconda sconfitta consecutiva lontano dalle mura amiche del PalaDozza col punteggio di 76 a 68. Gravi i problemi palesati dai biancoblu, ancora alla ricerca di un’identità di squadra e, soprattutto, di un autentico trascinatore. Coach Tinti dovrà cercare di trovare al più presto una soluzione alla scarse verve offensiva dei suoi: del resto, le 18 palle perse e la percentuale da 3 di 1 su 8 sono dati che parlano da soli. “Una brutta sconfitta – ha dichiarato Tinti al termine della contesa – Siamo molto fragili mentalmente e perdiamo il controllo sulla partita alle prime difficoltà. Rispetto a Tortona c’è stata una reazione da parte dei ragazzi, ma questa era una partita da portare a casa”.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.