Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

In casa Virtus dopo la vittoria in casa di Montegranaro, i bianconeri preparano l’inserimento di Vitali e Lang con serenità, dopo la prima vittoria in trasferta. Salutato Terrell McIntyre, che si è congedato dal basket giocato e ora dovrà operarsi negli Stati Uniti, coach Alex Finelli ha due settimane per inserire i due nuovi, che stanno lavorando per recuperare la migliore condizione fisica. Un primo test per valutarne l’inserimento nei meccanismi della squadra sarà l’amichevole di sabato pomeriggio a Padova, contro la formazione croata di Fiume.
Dall’altra sponda della palla a spicchi la Conad Biancoblù saluta la convocazione di Matteo Montano in under 20, mentre in tema di mercato visto il difficile inserimento di Vrkic, la società sta pensando all’inserimento di un’ala piccola americana. Il nome caldo sarebbe quello di Patrick Christopher, già cercato in estate. Christopher è un’ala di 1.96 – classe 1988 – che pochi giorni fa è stato molto vicino a firmare per Casale Monferrato, in serie A. Intanto ieri, Fortitudo Pallacanestro ha dovuto affrontare l’ennesima udienza fallimentare,. Sembra che anche in questo caso lo scoglio possa essere stato superato. Gilberto Sacrati ha presentato le desistenze di ulteriori creditori, e il giudice Atzori ha verificato il corretto procedere che il piano di risanamento presentato il 5 luglio, tanto che il patron ha dichiarato all’Informazione di Bologna che è stata un’altra giornata positiva nel cammino che porta al salvataggio della Fortitudo. Il prossimo appuntamento in Tribunale dovrebbe essere fissato per il 14 dicembre, quando si discuterà il ricorso che i legali di Sacrati, per conto di SOGEMA, hanno presentato contro l’ordinanza sul marchio.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.