Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dopo tre mesi di gioco siamo già al termine della regular season del massimo campionato di baseball 2008.

La Fortitudo Italeri ha già conquistato aritmeticamente, con la doppia vittoria di Nettuno, il primo posto in classifica, mentre la Telemarket Rimini, avversaria del weekend (gara1 giovedì 24 luglio, gara2 venerdì 25, gara3 sabato 26, sempre alle ore 21), ha perso il treno per i playoff. Con il Parma a sua volta quasi autoescluso dalle migliori quattro, con la doppia sconfitta interna contro il Godo (che con questi risultati è già salvo, senza aspettare il confronto contro il Redipuglia), rimane da delineare l’ordine delle tre posizioni alle spalle dei felsinei, che al momento vede Nettuno prevalere su Grosseto e San Marino. Un ordine di classifica che influirà sulla programmazione delle partite di semifinale playoff, che si svolgeranno in tre weekend di agosto, dopo una settimana di sosta, proponendo altrettanti confronti articolati su tre partite, in una sorta di round robin, che consentirà alle quattro formazioni impegnate di disputare ognuna nove gare. Ogni turno proporrà una partita il mercoledì (lanciatore italiano ASI) con fattore campo a favore della squadra peggio classificata in regular season, poi il venerdì e il sabato si andrà a casa della meglio classificata per gara1 e gara2. La Fortitudo affronterà nell’ordine la quarta classificata di regular season, poi la terza, infine la seconda, e avrà la certezza di disputare sei gare su nove al Gianni Falchi (sempre il venerdì e il sabato).

Le squadre escluse dai playoff (con eccezione della retrocessa Redipuglia) non finiscono qua la stagione, infatti disputeranno la prima fase della Coppa Italia, incontrandosi fra di loro più volte, per determinare le due squadre che incroceranno le due perdenti dei playoff, fino ad arrivare ad individuare una squadra che si giocherà la Coppa Italia contro la perdente della finale playoff, oltre al secondo “biglietto” – e questa è la vera novità – per l’European Cup 2009.
Detto questo, al di là del limitato valore ai fini della classifica, il derby storico fra Bologna e Rimini presenta comunque grandi elementi di interesse, e le due formazioni non faranno certo mancare l’impegno e la voglia di dare spettacolo. Fra le novità proposte da Marco Nanni spicca la scelta del partente di gara1, che ricade su Martin Vargas, che affronterà il connazionale Gustavo Martinez, una delle rivelazioni del torneo, in un duello infuocato. I bolognesi continueranno a cercare la vittoria, anche per chiudere bene una regular season da record, che verrà sicuramente ricordata a lungo dagli appassionati. Nella stagione regolare, la Fortitudo Italeri ha sbaragliato la concorrenza in quattro occasioni nelle ultime sei stagioni, ma il ritmo sostenuto nel 2008 è paragonabile solo a quello dell’anno “magico” 2003.
Una rotazione intelligente degli uomini a disposizione è nelle corde del manager e dei suoi collaboratori, anche se il roster biancoblu spicca per molte qualità, ma non certo quella della “lunghezza”. Ancora a riposo capitan Frignani, che comunque è sulla via del recupero.
Infine, un’altra novità importante riguarda la serata di venerdì 25 luglio, quando in occasione di gara2 una parte dell’incasso sarà devoluto a tre associazioni di volontariato, “Fiori di Strada”, “Fanep” e “Cestas”, che saranno presenti al Gianni Falchi con il proprio materiale informativo, dunque, per gli sportivi bolognesi una possibilità in più per avvicinarsi a questo fantastico gioco, godendosi una piacevole serata all’aperto in piena estate.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.