Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Un Nettuno molto rimaneggiato e “infarcito” di Under 21 deve cedere il passo ad una convincente Italeri Unipol Banca, che dunque si congeda nel migliore dei modi dal proprio pubblico e dal proprio campo di gioco, che la vedranno ancora protagonista nella stagione 2009. La serie infatti si trasferisce a Nettuno, dove i padroni di casa probabilmente recupereranno alcuni degli elementi indisponibili ieri notte e dove i biancoblu faranno di tutto per ottenere quel successo che consentirebbe di terminare la stagione con un trofeo conquistato. Questa sera (sabato 20 settembre, ore 21) è in programma la sfida riservata ai lanciatori di scuola italiana, che vedrà probabili protagonisti Fabio Betto e Carlos Richetti. Solo se occorre, si giocherà anche domenica, sempre allo Steno Borghese, con inizio previsto per le ore 15.30.
La gara ha visto protagonista il lanciatore partente bolognese, Cody Cillo, che in 7 riprese di gioco ha concesso agli avversari 5 valide e 1 punto, a fronte di 9 eliminazioni al piatto. Buon lavoro anche per Delgado e George, che hanno chiuso la gara senza problemi, lanciando le ultime due riprese. Bologna sblocca il risultato in apertura, con Liverziani, autore di un lungo fuoricampo a destra da due punti, sul lanciatore partente laziale, Victor Arias. A metà gara, dopo il punto segnato dagli ospiti, i padroni di casa si scatenano con un “big inning” da 4 punti (protagonisti Pantaleoni e Bonci, autori entrambi di un doppio, Angrisano, Mazzuca e Gasparri), che oltre a segnare la fine della gara di Arias, sostituito da Pezzullo, determina virtualmente anche la fine del match, con i tirrenici non apparsi in grado questa sera di poter accennare ad un minimo di reazione. Oltre alla prova convincente di Cillo, vanno segnalate le prestazioni di Pantaleoni (3 su 4, tutti doppi), Mazzuca (2 su 3 con un doppio), oltre che il fuoricampo di Liverziani, che ha avuto il merito di orientare la gara sin dall’inizio nella giusta direzione.

La cronaca
Doppio al primo inning per Medoro, ma è l’unico sussulto dell’attacco nettunese. Al cambio di campo Claudio Liverziani spedisce la pallina ben oltre la recinzione di destra, facendo segnare anche Pantaleoni (doppio al centro). 2 a 0. La gara poi procede nel completo controllo dei lanciatori, fino a quando gli ospiti non accorciano alle distanze, al quarto attacco, quando, in situazione di due eliminati, il singolo a destra di Schiavetti manda a punto Giuseppe Mazzanti, autore di un doppio. 2 a 1. Pronta reazione dei biancoblu, che al cambio di campo trovano subito un doppio con Mazzuca, il quale tuttavia è eliminato nel tentativo di guadagnare la terza base. Al quinto inning è Retrosi a battere un doppio e avanzare in terza sulla lunga volata di Catanzani, ma Cillo si salva eliminando Mariani e Ambrosino. L’attacco successivo dei biancoblu decide la gara. Dopo lo strikeout su Alaimo, ancora Pantaleoni batte un doppio a destra, imitato da Bonci che infila il prima base avversario, per un doppio che fa segnare il compagno. 3 a 1. L’attacco prosegue con la base intenzionale a Liverziani, seguita dal singolo al centro di Angrisano, che manda a punto Bonci (4 a 1) e dal singolo a destra di Mazzuca, che fa segnare anche Liverziani (5 a 1). Il Nettuno decide quindi di operare la sostituzione sul monte di lancio, ma il rilievo Pezzullo non può evitare la volata di sacrificio di Gasparri (6 a 1), riuscendo comunque a chiudere la ripresa senza ulteriori danni e concludendo la partita senza nulla far più subire alla propria squadra, se non il terzo doppio di uno scatenato Pantaleoni e un singolo interno di Landuzzi. Cillo chiude la sua ottima prova al termine della settima ripresa, con un tabellino che evidenzia 9 eliminazioni al piatto e appena 5 valide e 1 punto subiti. Ottimi anche Delgado e George che, lanciando una ripresa a testa, hanno chiuso la partita difensiva biancoblu senza patema alcuno.

Il tabellino

DANESI NETTUNO 000 100 000 = 1
ITALERI UNIPOL BANCA 200 040 00X = 6

DANESI NETTUNO: ec Ambrosino (0 su 3), r Medoro (2 su 4), 2b Tavarez (0 su 4), 3b Mazzanti (1 su 4), ss Schiavetti (1 su 4), dh Mandolini (0 su 3), es Retrosi (1 su 3), ed Catanzani (0 su 3), 1b Mariani (0 su 3). Tot: 5 su 31.
Note. Doppi: 3 (Medoro, Mazzanti, Retrosi); RBI: 1 (Schiavetti).
Lanciatori: Arias (LO, 4.1 ip, 8 h, 2 bb, 5 K, 6 er); Pezzullo (RF, 3.2 ip, 2 h, 1 bb, 4 K, 0 er)

ITALERI UNIPOL BANCA: 3b Pantaleoni (3 su 4), ec Bonci (1 su 4), 1b Liverziani (1 su 3), r Angrisano (1 su 4), ss Mazzuca (2 su 3), dh Gasparri (1 su 3), es Landuzzi (1 su 4), ed Fornasari (0 su 3) , 2b Alaimo (0 su 4). Tot: 10 su 32.
Note. Fuoricampo: 1 (Liverziani da 2 al 1°); Doppi: 5 (3 Pantaleoni, 1 Bonci e Mazzuca) RBI: 6 (2 Liverziani, 1 Bonci, Angrisano, Mazzuca e Gasparri).
Lanciatori: Cillo (WO, 7 ip, 5 h, 0 bb, 9 K, 1 er); Delgado (R, 1 ip, 0 h, 1 bb, 0 K, 0 er); George (RF, 1 ip, 0 h, 0 bb, 0 K, 0 er)

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.