Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Di Alessandro Lanieri.
Rombano i motori sul circuito di Catalunya, in Spagna, dove già le prove libere parlano di un duello all’ultima curva previsto per domenica prossima. In entrambe le sessioni le Ferrari si sono comportate egregiamente e Fernando Alonso ha saputo conquistare il primo posto nelle prove del mattino e la seconda posizione nella sessione pomeridiana, preceduto dalla Red Bull di Vettel. L’asfalto bagnato del Montmelò deve aver in qualche modo favorito il percorso dei ferraristi, tuttavia la leggera pioggia non ha permesso di sperimentare alcune novità tecniche apportate dai vari costruttori, tra cui alcuni aggiustamenti aerodinamici. Solo agli ultimi giri della prima sessione, quando l’asfalto cominciava ad asciugarsi, ai box Ferrari hanno potuto montare le nuove gomme dure Pirelli, saggiandone parzialmente le prestazioni. Sono le seconde prove, stavolta all’asciutto e sotto il sole, a segnare l’intromissione di Sebastian Vettel nei sogni di Maranello. Alonso arriva secondo, cedendo la prima posizione al tedesco della Red Bull mentre Felipe Massa scivola al quinto posto preceduto dall’altra Red Bull di Webber e dalla Lotus di Raikkonen. Dunque Alonso e Vettel partono dai quei 17 millesimi che li separano e sicuramente si batteranno duramente lungo le 16 curve del circuito. Un circuito molto scorrevole ma usurante per le gomme, soprattutto a causa delle elevate temperature raggiungibili dall’asfalto. Prevedibili anche quest’anno, come nelle passate edizioni del Gran premio di Spagna, due o più pit stop in modo da favorire un’adeguata alternanza tra gomme dure e morbide.
Per Alonso giocare in casa rappresenta una sfida ancor più importante, una motivazione aggiuntiva per dare il massimo. Il suo è un approccio positivo e propositivo che rispecchia l’atteggiamento generale di casa Ferrari, oggi meno sulla difensiva rispetto alle passate stagioni.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_formula_1_20130510.mp4
Categoria: Sport, Ultime sportive
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.