Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Verrebbe da dire che è stato il solito Cus Ripresa Bologna che non tradisce mai. Ma questa volta le fanciulle del Gruppo Ripresa (sponsor da questa stagione che ha pure portato fortuna) l’hanno combinata davvero grossa, conquistando il terzo posto alla finale oro dei campionati di società di atletica leggera svoltisi a Lodi. Un successo che ha commosso i dirigenti, un terzo posto incredibile da dedicare a Margherita Mezzetti e Margherita Magnani. Le due fanciulle si sono scontrate nell’ultima prova, la 4×400, al momento del passaggio del testimone. Scontro piuttosto serio e problema altrettanto serio per Margherita Magnani, che potrebbe essere costretta a disertare a lungo le piste di atletica. La risonanza di questi giorni chiarirà l’entità dell’infortunio al tendine d’Achille per la stoica e generosissima ragazza cussina.
A Lodi, comunque, il Cus Ripresa di Francesco Franceschetti e Anna Maria Carli conquista il terzo posto con 457 punti alle spalle della Fondiaria Sai (531), Studentesca Ca.Ri.Ri. (514). Quarto posto per Assindustria Sport Padova (446), quinto per Valsugana Trentino (434) e Italgest Athletic Club (424). Giornate straordinarie per Guzel Khubbieva che ha vinto sia nei 100 sia nei 200. E successo per Lucia Colì nei 3.000 siepi (settima piazza, per la fanciulla nei 5.000). Doppio bronzo, prima dell’infortunio, per Margherita Magnani (800 e 1.500) e stesso risultato per Sarah Bettoso (alto) e Giorgia Baratella nel disco (nona nel peso). Al quarto posto troviamo la regina del martello, Ester Balassini, tornata in pedana per dare una mano alle compagne (ma di fatto ritiratasi dall’attività da due mesi e mezzo), Alessia Zapparoli nella marcia, Stefania Strumillo nel peso (sesta nel disco), Valentina Costanza negli 800 e nei 1.500. Quinta Veronica Becuzzi nel giavellotto, sesta Silvia Carli nella stessa specialità. E ancora settimo posto per Margherita Mezzetti nei 400 ostacoli e per la 4×100 (Piergallini, Taglioli, Laffi, Khubbieva. Ottava Vanessa Alesiani nei lungo, undicesima Arianna Lazzari nei 3.000 siepi. E poi quindicesima Tania Piergallini nel triplo, sedicesima Gloria Vicari nel salto con l’asta, diciannovesima Selena Pamini nei 400 ostacoli, ventiduesima Shanti Bosch nel lungo e, ventitreesime Martina Taglioli nei 100 ed Elisa Laffi nei 200. Tutti questi risultati insieme hanno regalato al Cus Ripresa questo incredibile risultato. Il modo migliore per dire grazie allo sponsor che, magari, visti gli esiti, potrebbe anche decidere di prolungare il proprio rapporto con il Cus Bologna.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.