Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sarà la Bologna-Savigno-Zocca dell’outsider?? Oppure sarà uno dei forti Atleti che stanno per confermare la partecipazione domenica 5 ottobre alla 16a edizione di questa ultramaratona ad iscrivere il proprio nome nell’Albo d’Oro, dopo quello di Marco d’Innocenti e Laura Durpetti, trionfatori dell’edizione 2007 ??
Il dubbio sarà sicuramente tolto domenica 5 ottobre, verso le 11,30, quando il primo Atleta si presenterà nel rettilineo d’arrivo di Zocca, con il cronometro che sancirà se verrà battuto anche il record della gara, quel fantastico 2h 51’ 37” di Roberto Barbi staccato nel 2006.
Nessun dubbio invece per l’organizzazione, da tempo al lavoro per garantire, come sempre, il massimo dell’accoglienza a tutti gli Atleti e fornire il maggior numero di servizi disponibili.
Si comincerà dalla distribuzione dei pettorali, quest’anno presso i locali del Red Passion Cafè, a Zola Predosa in via Roma 19.
Facile da raggiungere, sia dalla via Emilia (direzione Modena, dopo Borgo Panigale per via Rigosa ed arrivo proprio di fronte al Cafè); oppure dalla via Bazzanese, appena dentro l’abitato di Zola Predosa, zona Portoni Rossi).
La Segreteria sarà attiva già dalle 15,00 fino alle 18,00 e sarà possibile ritirare i pettorali ed il pacco gara.
Domenica mattina si sposterà in Centro a Bologna, dove la distribuzione dei pettorali avverrà all’inizio di via U.Bassi, angolo Indipendenza, dalle 7,30 e fino alle 8,15.
Un quarto d’ora dopo lo starter ufficiale della Fidal darà il via alle centinaia di Atleti che si lanceranno nei pochi più dei 48 km del percorso più lungo, quello che arriva appunto fino a Zocca.
Per chi invece ha nelle gambe una distanza più corta, è previsto il traguardo di Savigno, dopo solo 32 km ma con alle spalle il “muro” di Mongiorgio.
Lungo tutto il percorso saranno dislocati ristori e spugnaggi, oltre al massimo controllo dei tantissimi incroci che una gara su strada, di questa distanza, comporta.
Ancora tra i servizi, da ricordare le navette che porteranno l’abbigliamento degli Atleti da Bologna al traguardo prescelto, così come, in senso contrario, saranno a disposizione per riportare i partecipanti a Bologna, sia da Savigno che da Zocca.
Da ricordare anche il traguardo di Colombara, dopo 21,097 km, per il quale però la partecipazione è assolutamente non competitiva, quindi senza risultato e tempo d’arrivo.
Non si ripeterà la prova di 16 km, sul tratto che da Savigno porta a Zocca; un esperimento che nel 2007 è risultato oltremodo positivo, richiedendo però un impegno che si è pensato fosse giusto dirottare sul resto della manifestazione.
Confermata anche la grande ospitalità dei Comuni di passaggio, che oltre alla innata simpatia per gli Atleti, li supporteranno, rifocillandoli, accogliendogli a Savigno ed accompagnandoli fino al Traguardo di Zocca, dove finalmente tutti i partecipanti, accompagnatori compresi, potranno ritrovarsi in allegria davanti ad un buon pasto.
Molto toccante, per gli Organizzatori ma anche per i tanti partecipanti che l’hanno conosciuto, l’intitolazione della gara come “memorial Mario Pisani”, l’Amico ultramaratoneta, nella vita di tutti i giorni sottufficiale della Guardia di Finanza, che con “In Corsa per la Vita” nel 2001 e “MarioforPeace” del 2006, si impose al mondo per le Sue grandissime doti di umanità, portando per l’Europa il Suo personalissimo messaggio di Pace e Solidarietà; sarà anche il momento per ricordare la Borsa di Studio a lui intitolata, destinata a raccogliere fondi per poter far proseguire gli studi all’amatissima figlia Jessica.
Tutta questa accuratezza verso tanti, piccoli ma significativi particolari, segno anche di una grande voglia di serietà organizzativa, ha spinto aziende di primo livello ad appoggiare la manifestazione; tra queste l’Acqua Cerelia e la Ditta Bentivogli snc, quest’ultima presente sul tracciato a marcare la cadenza dei vari chilometri del percorso.
Decisivo come sempre si rivelerà il lavoro del Gruppo Giudici di Gara della Fidal, così come attento e preciso sarà anche il l’appoggio del Servizio Ambulanze.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.