Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Da 11 anni il 2 agosto a Bologna è celebrato non solo con le cerimonie ufficiali ma pure dal mondo dello sport. E’ il CSI di Bologna a coordinare gli incontri di calcio che si tengono a Villa Pallavicini tra il Consiglio Comunale di Bologna, orfano di Maurizio cevenini che sempre aveva partecipato alla manifestazione ed è stato ricordato anche da Bolognesi come uomo super partes nella ricerca della verità sulla strage, quindi le squadre dei Taxisti e delle Ferrovie. Ai 40 gradi del pomeriggio anche una sessantina di bambini dei Sport camp del Centro Sportivo hanno cominciato a chiedersi il perchè di tanto impegno in un pomeriggio così caldo e così, partecipando anche solo simbolicamente nell’ingresso in campo delle squadre, cominciare a chiedersi perchè tante persone sono morte nel 1980 senza che nessuno si sia ancora dato una risposta.
Per il Comune erano presenti la presidente del Consiglio Lembi e la vice Scarano, quindi Marco Pondrelli per la Provincia, mons. Antonio Allori quale padrone di casa e il presidente del CSI Andrea De David. Dopo una giornata molto piena un momento di relax anche per il presidente dell’associazione dei parenti delle vittime Paolo Bolognesi

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.