Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Anche oltre al vitale match della Virtus, ci sarà altro importantissimo basket regionale da seguire nel prossimo weekend. La Fortitudo, rinfrancata dalla doppia vittoria a Ravenna e contro Padova, si appresta a salire a Roncade, dove domenica incontrerà una formazione che in classifica la segue di 4 lunghezze ma che all’andata trovò il modo di sbancare il Paladozza. La squadra trevigiana si basa soprattutto sulla vena balistica dei propri frombolieri Visentin e Menegon (cognomi più veneti di così è impossibile…), che all’andata produssero in coppia 46 punti, in pratica due terzi del fatturato dell’intera squadra. La F scudata, dopo le buone cose palesate nelle ultime settimane, dovrà ora riconfermarsi, conscia del fatto che un’eventuale vittoria in terra veneta donerebbe a Lamma e compagni la quasi matematica ammissione ai playoff, con pure l’eventuale aggancio possibile al 5° posto. In Lega Due il campionato si ferma in questo weekend per lasciare spazio alla Final Four di coppa Italia, nella quale, a rappresentare la nostra regione, ci sarà Imola. Peccato che i biancorossi arrivino all’importantissimo appuntamento in condizioni largamente deficitarie: assente per infortunio Patricio Prato, Imola dovrà pure rinunciare al proprio centro titolare Ebi, ceduto proprio ieri verso la serie A di Avellino. A questo punto, lo scontro di semifinale contro Casale Monferrato sarà del tutto in salita: il match avrà luogo domani sera alle 20.45 a Novara. Al posto di Ebi, con tutta probabilità Imola tessererà la prossima settimana Joel Salvi, appena rilasciato da Reggio Emilia, ed ex di turno avendo già militato nella compagine imolese esattamente 6 anni fa.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.