Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Ferrari ha rotto gli indugi. Ci si attendeva l’annuncio domenica prossima ed invece la scuderia di maranello ha fatto oggi il grande annuncio. Fernando Alonso sarà il pilota della rossa per i prossimi tre anni. Raikkonen a fine stagione saluterà e andrà in MCLaren, mentre gli altri due piloti deklla casa di maranello saranno Massa e Fisichella come pilota di riserva. Alonso, che alcuni giornali hanno rivelato possa guadagnare fino a 25 milioni di euro l’anno, è nato a Oviedo, in Spagna, il 29 luglio 1981. Ha iniziato con i kart, è passato in monoposto nel ‘99 e dopo due sole stagioni era già in F.1. dove esordì con una Minardi. Il buon lavoro gli valse in ogni caso un contratto come collaudatore con la Renault, un investimento voluto da Flavio Briatore per metterlo in macchina come titolare nel campionato seguente. Il passaggio alla McLaren è stato l’inizio di un periodo difficile. Anche perché sulla ribalta si è affacciato un altro bel campione, Lewis Hamilton. Nel 2008 il ritorno alla Renault con Briatore. Fernando conferma le sue qualità portando al limite una vettura piena di problemi. Arrivano le vittorie di Singapore (ma l’anno dopo si è scoperto anche per “merito” dell’incidente simulato del compagno di squadra Nelsinho Piquet) e Giappone. La brutta stagione di Raikkonen comincia a far ricircolare le voci di un possibile passaggio alla Ferrari che però fa rinnovare i suoi piloti per altri due anni. Quest’anno nuova stagione difficile, un solo podio, le voci Ferrari sempre più insistenti, la firma del Banco Santander come main sponsor del Cavallino per i prossimi 5 anni. Era il passaggio chiave di un trasferimento annunciato e oggi divenuto realtà.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.