Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

AEK ATENE-BOLOGNA 1-1
AEK ATENE (4-2-3-1)
Saja; Ramos (1’ st Ghentsoglou), Alexopoulos, Juanfran, Georgeas (15’ st Koutromanos); Kafes (15’ st Rivaldo), Tahtsidis, Kone (1’ st Nsaliwa); Burns (15’ st Scocco), Pavlis (15’ st Blanco), Lagos (15’ st Zorbas).
All.: Donis
BOLOGNA (pt, 4-2-3-1)
Antonioli (1’ st Colombo); Zenoni, Moras, Terzi (1’ st Britos), Bombardini (1’ st Lanna); Mingazzini (1’ st Carrus), Volpi; Adailton (22’ st Paonessa), Amoroso (13’ st Coelho), Valiani (28’ st Rodriguez); Bernacci (29’ st Coda).
All.: Daniele Arrigoni
Arbitro: sig. Germanakos di Atene
Marcatori: 31’ pt Adailton (Bo), 21’ st Rivaldo (Ae)
Note. Recupero: 2’ st. Ammonito Mingazzini (Bo, 34’ pt).
LA CRONACA
PRIMO TEMPO
9’ Kone ci prova da fuori area: leggera la deviazione con il corpo da parte di un rossoblù sulla traiettoria, palla in corner.
13’ Conclusione dalla distanza da parte di Kafes: palla colpita male, abbondantemente sul fondo.
22’ Mingazzini recupera un buon pallone sulla trequarti, poi Adailton cerca di sorprendere Saja, ma la palla esce di poco a lato del palo alla sua destra.
24’ Lagos ha un varco sulla sinistra e va al cross dal fondo: Antonioli in area di rigore sovrasta tutti in uscita e sbroglia in mischia.
25’ Bel pallone in profondità di Adailton per Zenoni che crossa al centro: Valiani raccoglie sul lato opposto dell’area greca, ma il suo controtraversone non trova compagni.
27’ Sul ribaltamento di fronte, in area rossoblù, torre di Burns a favore di Pavlis che conclude in acrobazia: ottima la risposta di Antonioli con una mano.
31’ Calcio di punizione per il Bologna. Adailton calibra sopra la barriera e Saja devia sul palo, ma per l’arbitro è tutto da rifare. Il brasiliano ci riprova e sceglie la stessa soluzione: questa volta Saja non ci arriva e la palla si insacca nell’angolino basso alla sua sinistra. Bologna in vantaggio con il superbo sinistro di Adailton su punizione dalla trequarti destra.
34’ Cartellino giallo per Mingazzini: severo l’arbitro Germanakos che lo ammonisce durante le operazioni di costruzione della barriera in occasione di un calcio piazzato ateniese.
37’ Torre di Kafes per Pavlis che nel tentare la rovesciata commette fallo in attacco, a giudizio dell’arbitro.
40’ Kone fa filtrare un buon pallone per Kafes che entra in area e di sinistro batte a rete: Antonioli è ben piazzato e blocca a terra.

SECONDO TEMPO
1’ Dopo l’intervallo, in campo Colombo, Britos, Lanna e Carrus al posto di Antonioli, Terzi, Bombardini e Mingazzini. Nell’Aek, Nsaliwa e Ghentsoglou rimpiazzano Kone e Ramos.
6’ Pavlis cerca la deviazione a rete in area rossoblù, ma Britos anticipa tutti, anche Colombo in uscita, e sbroglia la mischia.
15’ Cinque cambi nell’Aek: Rivaldo, Blanco, Scocco, Zorbas e Koutromanos rilevano Kapes, Pavlis, Burns, Lagos e Georgeas.
21’ Rivaldo pareggia per l’Aek: suo il bel tiro al volo dall’interno dell’area su cross dalla sinistra: palla sotto la traversa.
25’ Valiani conclude dal limite dell’area dopo una buona manovra d’attacco: palla a lato del palo alla sinistra del portiere.
26’ Occasione per Paonessa che, in area greca, supera Alexopoulos e va al tiro subendo però il ritorno di un avversario in scivolata: la palla finisce tra le braccia del portiere.
28’ Rodriguez in campo al posto di Valiani.
29’ Bernacci lascia il posto a Coda.
33’ Incertezza di Colombo che ritarda il rinvio, ma Blanco, vinto un rimpallo, non ne approfitta e la difesa sbroglia.
35’ Paonessa si libera al tiro dal limite dell’area ma col sinistro manda sul fondo.
37’ Ottima uscita di Colombo che impedisce a Blanco, solo in area rossoblù, di concludere a rete: palla deviata in corner.
41’ Juanfran avanza a destra e mette in mezzo un buon pallone per Scocco che, anche per la deviazione di Colombo sulla traiettoria, trova la deviazione ma non la porta.
45’ Su corner dalla sinistra battuto da Rivaldo, bel colpo di testa di Tahtsidis dall’altezza del dischetto di rigore: ottima la risposta di Colombo che si distende sulla propria sinistra e respinge il pallone sulla linea. Quando Blanco lo raccoglie e lo mette in rete, l’arbitro ferma tutto per fuorigioco dello stesso Blanco.
47’ Coelho sfiora il raddoppio direttamente su calcio di punizione da posizione defilata sulla destra: il brasiliano cerca il primo palo, dove Saja interviene con bravura respingendo il pallone che stava per superare la linea di porta.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.