Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display


La situazione sta diventando esplosiva: due giorni fa la conferenza stampa di Guaraldi nella quale apriva a chi volesse entrare in società e preannunciava l‘addio a Diamanti al miglior offerente. Ieri sera la notizia dell‘accordo tra Perez e Monaco per un biennale con opzione per il terzo a 1,5 milioni l‘anno, cifra assolutamente impareggiabile per il Bologna. Nel pomeriggio Zanzi, dopo aver sentito Perez e il suo Procuratore, ha smentito la notizia, bisognerà capire se come sempre si tratta di dichiarazione di facciata o la notizia è stata creata ad hoc dal procuratore per alzare il prezzo con il Bologna per il rinnovo. Come se non bastasse, questa mattina la notizia anticipata da un sito internet e rilanciata da Radio International della possibilità delle trattative affidate ad Intermedia da parte di un fondo internazionale per l‘acquisizione della società. Secondo il Bologna si tratta di notizie vecchie di settimane e già smentite dalla stessa Intermedia ma è chiaro che qualcosa in pentola ci sarà, tanto che il mini aumento di capitale versato, ovvero 600.000 euro, che potranno arrivare ad un milione e mezzo in caso di necessità, sembra essere la risposta migliore a chi pensa che Guaraldi stia cercando di navigare a vista avendo la cessione come obiettivo.

Bisogna capire, a questo punto, che fine farà il progetto del nuovo Centro Sportivo, che sembra essere l‘ultimo cordone ombelicale che ancora impedisce al presidente di sciogliere definitivamente la riserva.

Si attendono con interesse le mosse della Procura. Se l‘esposto di Legambiente avesse un fondamento e il Bologna dovesse modificare in maniera importante il progetto, è possibile che si arrivi a desistere dall‘impresa, mentre se verrà archiviato i lavori potrebbero iniziare nella tarda primavera, ma solo se si riuscirà ad ottenere il mutuo necessario e importante da parte del Credito Sportivo. Fino a questo momento sembra che l‘istruttoria stia procedendo senza intoppi, vedremo se arriverà in fondo senza difficoltà.

Per il campo, a causa della neve la squadra si è allenato al coperto, sul sintetico dei campi del Centro Torreverde a Trebbo di Reno, Sono rientrati regolarmente in gruppo Mikael Antonsson, Cristian Pasquato, Saphir Taider e Manolo Gabbiadini. Differenziato per Frederik Sorensen, terapie e differenziato per Cesare Natali, a riposo Daniele Paponi ancora influenzato. Intanto sono stati designati gli arbitri che dirigeranno la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A Tim. Bologna-Fiorentina sarà diretta dal Sig. Guida di Torre Annunziata coadiuvato dagli assistenti Rosi e Paganessi e dal quarto uomo Viazzi. Giudici di porta Bergonzi e Doveri.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.