Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Nel deserto più totale delle notizie riguardanti il Bologna una farà molto contenti i tifosi. Ovvero nel Consiglio di ieri della società è stato deciso di mantenere invariati i prezzi delle curve rispetto alla passata stagione e di mantenere la scontistica per tutti i vecchi abbonati. Un pensiero ai tanti tifosi, intorno ai 22.000 la media di presenze in questa stagione, che hanno deciso di dare fiducia alla squadra. Nessuna decisione per quanto riguarda la campagna acquisti, anche se c’è la volotnà di sfoltire una rosa che conta oltre trenta giocatori e si vorrebbe abbassare di sei/sette milioni lordi il monte ingaggio. Non sarà facile, perchè quelli di cui il Bologna vorrebbe privarsi sono i famosi incedibili per i quali o per l’alto ingaggio o per le qualità tecniche non sopraffine non vi sono richieste. Anche Zanzi, lo sa, che questo è l’aspetto più difficile del suo ruolo, nel quale anche i suoi predecessori, da Longo, a Baraldi, fino a Salvatori hanno trovato gli scogli maggiori.
Per quanto riguarda i conti del Bologna non ci sono grosse novità o necessità, mentre si attende a giorni la decisione del TAR in merito al centro Tecnico di Granarolo. Se, come il Bologna spera, la posizione sarà archiviata, i lavori potrebbero partire tra qualche giorno per poter cominciare ad utilizzare i campi tra circa un anno.
Per quanto riguarda il mercato tutto, invece, sembra fermo. La partita della Nazionale domani porterà in città diversi operatori del pallone e ci potrebbe essere l’occasione di qualche chiacchierata, anche se sarà lunedì in Lega il posto più idoneo per continuare a parlare di quegli affari, specie con il Genoa e il Palermo, che possono interessare la società rossoblù.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20130530.mp4
Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.