Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La storia di Silvestrone si interseca con quella della Formula 1. Sul circuito inglese, infatti, il13 maggio 1950 prese avvio il Mondiale di F.1. E domenica saranno davvero punti pesanti quelli che si giocano i piloti impegnati. Ma riuscire a equilibrare la macchina nel migliore dei modi non sarà facile. Oggi, durante le prove libere le condizioni metereologiche hanno condizionato pesnatemente le vetture. In mattinata hanno girato pochissime auto vista la pioggia caduta pesantemente, con Ricciardo davanti ad Hulkemberg. Le migliori vetture sono rimaste nei box, specie sapendo che domani e domenica le condizioni dovrebbero migliorare. Anzi già nel pomeriggio la pioggia ha dato un po’ di tregua ma il ferrarista Massa nel saggiare la pista, è dovuto tornare a piedi ai box dopo aver danneggiato il musetto. Il botto di Massa è avvenuto dopo appena 24 minuti quando la pista era quasi completamente asciutta, ma non i cordoli. SE andata male al brasiliano, non ha certo brillato l’altro ferrarista Fernando Alonso che nelle prestazioni è rimasto piuttosto lontano dalle posizione di vertice che sono state occupate da Nico Rosberg, con la Mercedes graziata dal tribunale parigino, e dalle due Red Bull con Webber che ha preceduto Vettel.

Intanto a Goodwood si sta tenendo il Consiglio Mondiale della Fia. Proprio in quella occasione il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, ha parlato con Bernie Ecclestone, ottenendo garanzie sul futuro del GP d’Italia a Monza. “Il presidente della FOM mi ha detto di non aver mai dichiarato che a Monza ci siano problemi e soprattutto che il futuro del GP d’Italia sia a rischio – dichiara Angelo Sticchi Damiani – e il nostro lavoro nell’organizzazione del Gran Premio è sempre andato avanti senza sosta. Tra 72 giorni il più importante evento motoristico italiano si svolgerà come di consueto nel tempio della velocità e dello spettacolo a quattro ruote. Oggi come domani: la storia e la tradizione di Monza sono valori da trasmettere alle future generazioni”.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/ferrari_20130628.mp4
Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.