Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Difficile dire che una squadra che perde 4-1 gioca bene. Ma è stata la realtà di Inter-Bologna, dove i rossoblù sono stati capaci di tirare 14 volte verso la porta dei nerazzurri, subendo solo 12 azioni nerazzurre anche se queste hanno portato al poker e ad un clamoroso palo iniziale, con i gol di Stankovic e Milito nel primo tempo e la doppietta di Eto’ o nel secondo. E’ stata, invece, di Gimenez la rete della bandiera, ma bisogna anche indicare le grande azioni di Di Vaio, Ramirez e dello stesso Gimenez, sui quali è intervenuto alla grande Castellazzi.

Soddisfatti dell’incontro anche il presidente Massimo Zanetti e Alberto Malesani, che hanno visto un Bologna in palla e hanno dato colpa della sconfitta alla grande forza di un’Inter che da quando ha cambiato allenatore e ritrovato tutti gli infortunati sembra un vero e proprio carro armato.

INTER-BOLOGNA 4-1 (2-0)
MARCATORI: Stankovic al 20’, Milito al 30’ p.t; Eto’o al 18’ e al 27’, Gimenez (B) al 32’ s.t.
INTER (4-3-1-2): Castellazzi; Maicon, Lucio, Cordoba, Chivu; Zanetti (dal 41’ s.t. Santon), Cambiasso, Thiago Motta (dal 23’ s.t. Mariga); Stankovic; Eto’o (dal 30’ s.t. Pandev), Milito. (Orlandoni, Ranocchia, Materazzi, Biabiany). All. Leonardo.
BOLOGNA (4-3-1-2): Viviano; Garics, Portanova, Britos, Rubin; Perez, Mudingayi (dal 5’ st. Gimenez), Della Rocca; Ekdal (dal 26’ s.t. Casarini); Ramirez (dal 36’ s.t. Buscé), Di Vaio. (Lupatelli, Radovanovic, Esposito, Cherubin). All. Malesani.
ARBITRO: Gava (Conegliano Veneto).
NOTE: nessun ammonito. Angoli: 5-5. Recuperi p.t. 2’; s.t. 3’

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.