Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

panagiotis-kone-bologna
Il Bologna non può neppure godere dei primi tre punti della stagione che domani sera torna già in campo a Cagliari per la decima giornata di campionato. I rossoblù sardi hanno ritrovato il loro campo storico, quello stadio sant’Elia che ha fatto la storia della squadra del presidente Cellino, il quale, però, aveva fatto una scelta diversa, uno stadio di proprietà che però è durato ben poco, non avendo le condizioni necessarie. Allora via alle soluzioni paliative come lo stadio di Trieste. Ora si torna a casa e dopo la sconfitta con la Lazio bisogna verificare le condizioni di Perico e Sau usciti malconci dall’incontro. Probabile, comunque, una squadra piuttosto sbilanciata, con Cossu dietro a Pinilla e Ibarbo, mentre da temere sarà il centrocampo, fisico e tecnico, formato da capitan Conti, assieme a Dessena e Nainggolan.

Per il Bologna c’è la ricerca di conferme. In modo particolare per la prima volta il Bologna non ha subito reti e l’obiettivo è proprio quello di ripartire dalla sicurezza in fase difensiva per poi pensare ad offendere. Dunque davanti a Curci viene confermata la linea a tre formata da Sorensen, natali e Mantovani, con diversi dubbi nella linea dei cinque centrocampisti. Solo all’ultimo Pioli deciderà se lasciare le redini del comando a Krhin, che comunque non ha mai convinto, oppure a Perez, che è entrato negli ultimi dieci minuti con il Livorno per ritrovare il passo giusto. Come mezzali saranno confermati Kone e Laxalt, mentre sugli esterni Crespo e Cech saranno sostituiti da Garics e Morleo non riuscendo a recuperare dopo i piccoli problemi muscolari. Abbiamo detto della conferma di Kone, che però giocherà al posto di capitan Diamanti squalificato, mentre al suo posto ci sarà quasi certamente Christodoulopoulos, con il quale i due compagni della nazionale greca, si potrebbero scambiare ruoli. Ad entrambi Pioli ha chiesto di essere loro stessi senza voler imitare il capitano. Dunque ancora panchina sia per Bianchi che per Moscardelli che Acquafresca.

A dirigere la sfida al Sant’Elia dove sono previsti 25 gradi anche se di sera, è stato chiamato Daniele Orsato di Schio coadiuvato da Musolino e Faverani. Quarto ufficiale La Rocca. Arbitri di porta Mazzoleni e Merchiori.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20131029.mp4

La conferenza stampa di Stefano Pioli alla vigilia di Cagliari-Bologna: rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_pioli_20131029.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.