Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Si torna in campo al PalaSavena, dopo più di un mese dall’ultima gara ufficiale a San Lazzaro. Si gioca alle 19 contro il Metallsider Mezzocorona, fanalino di coda del campionato élite di pallamano ancora a zero punti. Marcello Montalto non ci sarà mentre Giulio Venturi, che aveva seguito la trasferta in Puglia da “quindicesimo” è stato fermato da un attacco febbrile. Qualche acciacco anche per Andrea Santilli: Beppe Tedesco, il coach, dovrà fare i conti con una situazione d’emergenza.
Capitan Dino Zaniboni, però, non chiede alibi, ma solo tre punti. “Vogliamo riscattarci – commenta il leader rossoblù -. Per me, poi, questo sentimento è doppio: a Conversano ho giocato male. Bastava che entrassero uno o due palloni in più per cambiare la storia della gara. Non so se alla fine avremmo vinto, ma avremmo comunque potuto giocarcela fino alla fine. Invece nella ripresa, forse per troppa voglia, abbiamo cercato di risolvere da soli la gara, senza ricorrere alla squadra. Ma senza il gruppo non si va da nessuna parte”.
Partita insidiosa quella con Mezzocorona. “Noi abbiamo nove punti, loro hanno sempre perso. Apparentemente è facile – commenta – invece è tutto il contrario. Loro non hanno nulla da perdere, noi tanto da riscattare. Giochiamo come sappiamo, però, non mi basta il terzo posto che occupiamo attualmente. Possiamo e dobbiamo crescere”.
Le altre gare: Forst Brixen-Intini Noci; Teknoelettronica Teramo-Indeco Conversano. Martedì: Bozen-Gammadue Secchia. Riposa: Junior Fasano.
La classifica: Indeco Conversano 15; Intini Noci 12; Carisbo Bologna United, Forst Brixen, Bozen, Junior Fasano 9; Teknoelettronica Teramo 6; Gammadue Secchia 3; Metallsider Mezzocorona 0.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.