Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il giudice sportivo della Lega Pro ha squalificato in seconda divisione 35 giocatori. Tre turni a Vettori (Valenzana), due a Longhi (Alessandria), Mancini (Giulianova) e Nicco (Ivrea). Una gara a Scavone e Serao (Sudtirol), Brunetti, Giacalone e Mollo (Isola Liri), Blanchard (Pescina), Castagnone (Pro Vercelli), Zolfo (Aversa Normanna), Delnero e Sicignano (Carrarese), Bruni (Ivrea), Ouchene (Prato), D’Ambrosio (Colligiana), Mazzoleni (Bassano), Brevi (Como), Martinelli (Cassino), Zaminga (Catanzaro), Vognati (Giacomense), Borgogni (Gubbio), Vitiello (Manfredonia), Toccoli (Mezzocorona), Baido e Tobanelli (Montichiari), Menicozzo (Pavia), Dall’Ara (Poggibonsi), Chiopris e De Cristofaro (San Marino), Del Grosso (Val di Sangro), Caponi e Redomi (Valenzana) e Ciotti (Vigor Lamezia). Allenatori: una giornata a Lopez (Cisco Roma). Ammende alle società: 3.000 euro all’Andria, 2.500 all’Ivrea, 2.000 all’Isola Liri, 1.000 al Pescina.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.