Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il Bologna ha annunciato il suo primo arrivo, è quello di Gennaro Troianiello, 31 anni, esterno esperto e uomo chiave per lo spogliatoio. Arriva in prestito dal palermo. E’ una rosa ristretta quella attorno alla quale Fusco sta cercando l’allenatore del Bologna, sia per il numero dei nomi, ma pure per quello del modulo. Il nome di Carmine Gautieri, insieme a quello di Marco Baroni sembrano i più gettonati. Nello stesso momento si parla di Bergodi, ma nella rosa si è inserito anche Nicola, che dopo aver salutato il Livorno potrebbe portare il suo credo sotto le Due Torri. Solo outsider, soprattutto in considerazione della poca esperienza l’attuale tecnico della Primavera Leonardo Colucci, mentre qualcuno spera che l’amicizia tra Fusco e Zola possa far sperare nella voglia dell’ex trequartista di portare la sua esperienza al Bologna
Intanto il Bologna non ha avuto sorprese dall’ultimo giorno delle comproprietà, nonostante non sia stato tutto così semplice e come ha confermato Fusco “l’obiettivo era quello di non andare alle buste, anche per poter mantenere rapporti sereni con squadre importanti come Juve o Inter”. Dopo una giornata lunga nella quale l’Inter ha sempre voluto riscattare Taider, nel pomeriggio la frenata e Fusco ha cercato di convincere il procuratore del giocatore a posticipare al prossimo anno la decisione, e così è avvenuto. Le due comproprietà che porteranno danaro fresco, quelle di Sorensen e Krhin, erano da tempo messe in cantiere con il ritorno dei giocatori alle rispettive società. In questo modo il Bologna si è assicurato giovani di entrambe le squadre da poter valutare nella seconda parte del mercato. Con l’Inter Capello tornerà in rossoblù, mentre il difensore Bandini e il centrocampista Romanò in nerazzurro. Con il Palermo tanta carne al fuoco: sarà rinnovata la comproprietà per Della Rocca, mentre il Bologna cercherà in ogni modo di arrivare a Gennaro Troianiello. Sono sulla via del successo le cessioni di Lazaros e Cherubin, infine per quanto riguarda il Cesena Dokovic torna in rossoblù e Ingegneri in bianconero.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20140620.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.